Meravigliosamente incredibile la bellezza, il gusto di autodeterminazione che una crociera, passata a bordo di una barca a vela che in tutta calma punta la prua verso Bonifacio, è in grado di regalarvi. Una esperienza da fare almeno una volta nella vita. Pur esistendo tanti percorsi che, a bordo di una veloce barca a vela, vi conducono alla Corsica del sud, tentiamo di evidenziarne una, unicamente per concedere una valutazione delle meraviglie di cui si potrà usufruire.



Lasciando gli ormeggi da Rosignano Solvay, cittadina portuale placidamente toscana affacciata sull’incantevole arcipelago toscano, raggiungeremo la prima destinazione della nostra vacanza in barca dirigendoci verso gli stupendi approdi della Corsica del sud, e l’ancora potrebbe essere gettata proprio verso al stupendo Golfo di Procchio, preziosa ricchezza marina nei pressi dell’isola d’Elba. In queste località, dove è sempre confortevole il clima e la serenità regalata è incommensurabile, sempre avvolti da un mare sfavillante dai colori splendidi, si potrà gettare l’ancora per osservare uno dei più splendidi panorami fra l’Arcipelago Toscano e la Corsica. In rotta verso la Corsica del sud.



Detto fatto, per godersi la frescura marina e l’infinito del cielo stellato, nel buio della notte la barca potrà fare rotta in direzione di Campoloro, la prima tappa ufficiale nella Corsica del Sud. Alla mattina, quindi, ci potremo dedicare ad godere delle bellezze naturali, magari facendo una coinvolgente gita subacquea.Successivamente, come nuova sosta fra le acque della Corsica del sud, potremmo dirigerci verso la baia di Pinarello, località molto nota per la sua stupenda spiaggia, resa ancor più bella da una pineta densa di profumi e da un mare pulito e trasparente, ricco di fondali bassi.Se dopo lo desidererete ci concederemo di immergersi nello spirito corso facendo una capatina presso un locale del luogo, oppure scegliendo di assaggiare dell’ottimo pesce di giornata. Se navigheremo in questi mari verso la fine del mese di agosto, oltretutto, potremo partecipare al suo stupendo Festival di musica etnica.Passata la notte a Pinarello, potremo fare rotta in direzione di San Ciprian. Una volta arrivati, tra le cose da fare qui, potremo fare un bellissimo bagno ristoratore in delle acque, queste, dalle meravigliose tonalità. Per passare la notte, potremmo optare di di ormeggiarci nei pressi della baia di Santa Manza, altra rinomata località della Corsica del sud, con abbondanza di rocce calcaree dalle incredibili tonalità di blu e verde e con un fondo del mare impressionante.


Alla mattina dopo vi consigliamo spiegare le vele di buon ora, per dirigerci verso uno dei luoghi più splendidi di tutta la Corsica del sud, ossia la striscia di mare nota come le Bocche di Bonifacio, ove, proprio al suo centro, è immersa la meravigliosa Lavezzi, luogo perfetto per godere spiagge di splendida sabbia e bagnarsi i piedi in un mare meraviglioso, sosta obbligatoria per gli appassionati di queste zone incontaminate. Se poi vorremo trascorrere una serata divertente in compagnia potremmo concederci di arrivare al porto di Bonifacio. Allegra località turistica di notte ,musei aperti il giorno. Di fatti, in questo soggiorno a Bonifacio, si potrà andare a visitare la sua splendida cittadella medioevale, costruita nel XIII secolo.



Dopo questa splendida vacanza, con il cuore colmo di bellezze e con l’animo rintemprato, l’imbarcazione lascerà le acque della Corsica del sud per navigare verso cala dei Medici.



Le cale raggiungibili di queste zone stupende mentre si è in crociera sono tante e, senza ombra di dubbio regalano circostanze uniche. isola d'elba in barca a vela itinerari Concludendo, possiamo ricordare pure che seppure sottoposte a molte tutele, le isole appartenenti all’arcipelago toscano sono tutte raggiungibili, specialmente se si arriva su una imbarcazione.